Per scoprire Hynerd Plus sui nostri social, i video e il nostro
server Discord... Clicca qui!

Cinema

Da Superman a Batman: svelati i primi progetti dei DC Studios

Svelati i primi progetti del nuovo universo DC Studios: tante belle sorprese aspettano i fan!

Da superman a batman: svelati i primi progetti dei dc studios
Da Superman a Batman: svelati i primi progetti dei DC Studios
DC UniverseDC Universe
Scopri!

Indice dei contenuti

  • Non solo film, anche la TV nei piani dei DC Studios
  • DC Studios: sarà un reboot totale?

James Gunn aveva promesso che grosse novità sarebbero arrivate entro la fine del mese di gennaio e così è stato: il CEO dei DC Studios ha annunciato via social i primi progetti del nuovo universo DC, o per meglio dire del primo capitolo del DCU (Gods and Monsters).

Si parte subito col già annunciato film su Superman, intitolato Superman: Legacy, alla cui sceneggiatura sta lavorando lo stesso Gunn. Il film uscirà nelle sale l’11 luglio 2025 e sarà “il vero inizio del DCU”.

Nello stesso anno, il 3 ottobre 2025, vedremo The Batman: Part II, sequel del film diretto da Matt Reeves con protagonista Robert Pattinson e che non farà parte della continuity del DCU, restando un progetto a sé stante (così come il Joker di Joaquin Phoenix).

Batman sarà comunque presente nel primo capitolo dei DC Studios, ma interpretato da un nuovo attore. L’introduzione di Bruce Wayne e della Bat-famiglia avverrà in The Brave and The Bold, con protagonisti Batman e suo figlio Damian Wayne, quello che Gunn ha definito il suo Robin preferito.

Tra gli altri grandi nomi di casa DC, anche Supergirl avrà un film a sé dedicato, Supergirl: Woman of Tomorrow. La pellicola sarà un adattamento della recente run a fumetti di Tom King. In questa storia, vedremo la reale differenza fra Superman e Supergirl, che risiede nel fatto che la supereroina è cresciuta assistendo alla terribile distruzione di Krypton, restando segnata da questi eventi.

Prima sarà però la volta di un altro grande film, The Authority, ovvero un gruppo di supereroi che vogliono “aggiustare” il mondo con ogni mezzo necessario. Infine, Swamp Thing sarà un horror incentrato sulle origini dell’omonimo personaggio.

Non solo film, anche la TV nei piani dei DC Studios

Un ottima notizia per i fan della DC risiede nel fatto che la volontà principale di Gunn e Safran è quella di dare un senso di coesione a tutti i prodotti basati sui fumetti DC. Ecco perché anche i videogiochi e in particolare le serie TV saranno strettamente legate al DCU, a differenza di quanto successo nel passato recente.

Lanterns sarà una serie HBO incentrata su due Lanterne Verdi, Hal Jordan e John Stewart, che Gunn ha paragonato a True Detective. Stando alla sua descrizione, i due protagonisti scopriranno un terrificante mistero, che confluirà in una grande storia dell’universo DC.

Nel video di annuncio, James Gunn ha indicato tra i primi prodotti che vedremo nei prossimi anni anche la serie animata Creature Commandos e la serie live-action su Amanda Waller, in cui il personaggio interpretato da Viola Davis sarà affiancato da alcuni membri del team visto in Peacemaker.

Altre serie in lavorazione sono Paradise Lost, incentrato sulle Amazzoni prima degli eventi di Wonder Woman, e Booster Gold. Quest’ultimo è un ragazzo del futuro che usa la tecnologia a sua disposizione per tornare nel passato e diventare un supereroe, in modo da ottenere l’amore della gente.

DC Studios: sarà un reboot totale?

Nel video di presentazione, James Gunn si è in primo luogo soffermato, con grande entusiasmo, sui prossimi film DC in uscita, ovvero Shazam! Furia degli Dei, Aquaman 2, Blue Beetle e The Flash (“Uno dei migliori cinecomic di sempre”, secondo Gunn).

Pur ripartendo da zero, sembra dunque che verranno mantenuti dei legami con i film degli ultimi anni, ed in particolare con quelli in uscita.

Shazam è un personaggio che secondo il CEO dei DC Studios è sempre stato separato dall’universo cinematografico e che dunque ben si presta ad esservi inserito, aggiungendo inoltre come “non via sia motivo per cui gli attori DC precedentemente affermati , come Zachary Levi, non possano continuare a interpretare i loro personaggi in futuro”.

La sensazione è che dunque Shazam possa integrarsi nei piani di Gunn e Safran, così come Aquaman. Safran ha, infatti, dichiarato che Jason Momoa ha sempre pensato ad Aquaman come una trilogia, ma soprattutto che nessun attore interpreterà più personaggi nel DCU. Scongiurata l’ipotesi che Momoa possa interpretare sia Aquaman che Lobo (di cui non è stato annunciato nessun progetto), non è da escludere che possa mantenere il proprio ruolo.

Anche Gal Gadot potrebbe dunque potenzialmente tornare a interpretare Wonder Woman, a differenza di Henry Cavill, non adatto per la storia su Superman che Gunn è intenzionato a portare sul grande schermo. Per quanto concerne, infine, Ezra Miller, i dirigenti dei DC Studios attenderanno che l’attore risolva del tutto i propri problemi di salute per poi avere discussioni riguardanti il proprio futuro come velocista scarlatto.

Seguici su Google News Leggi Google News
La nuova commovente pellicola di aronofsky con protagonista brendan fraser, the whale, è un'amara carezza che ci ha commosso. 1

RecensioneThe Whale, Recensione – Una tetra carezza

La nuova commovente pellicola di Aronofsky con protagonista Brendan Fraser, The Whale, è un'amara carezza…
The fabelmans

RecensioneThe Fabelmans, Recensione – Il regalo di…

Il nuovo magico film di Spielberg, The Fabelmans, è una lettera d'amore per il cinema…
Ant-man and the wasp: quantumania

RecensioneAnt-Man and the Wasp: Quantumania, Recensione –…

Ant-Man and the Wasp: Quantumania è un viaggio nel Regno Quantico che introduce la più…
Gli spiriti dell'isola

RecensioneGli spiriti dell’isola, Recensione – Una bromance…

Gli spiriti dell'isola, nuova macabra commedia di Martin McDonagh con Colin Farrell e Brendan Gleeson,…