Skull and Bones: trailer endgame e anno 1

skull and bones

Tra i giochi che segneranno questo 2024, c’è sicuramente Skull and Bones. Il nuovo titolo piratesco targato Ubisoft, infatti, uscirà tra davvero poche settimane. Dopo anni di rinvii e problematiche, il gioco è oramai ad un passo dal suo debutto.

L’obiettivo di Ubisoft, ad ora, sembra quello di concentrarsi quanto più possibile sull’imminente uscita. Quest’ultima ha infatti annunciato l’open beta del gioco, la quale sarà disponibile per i giocatori dal’8 all’11 febbraio. Ottima opportunità per chiunque di provare con mano il gioco a pochi giorni dall’uscita.

L’open beta però non è stata l’unica sorpresa riservata per noi. Infatti, qualche giorno fa, il 25 gennaio, sul canale della software house è stato pubblicato un nuovo video.

Il video si addentra nel trailer endgame e nei contenuti dell’anno 1. Ma approfondiamolo meglio insieme.

I leggendari condottieri pirata

Le stagioni di gioco ad ora presentate sono ben quattro. Ogni stagione sarà caratterizzata da battaglie ed opportunità nuove ed uniche ma non solo. Difatti, in ognuna di queste, il vostro impero sarà minacciato da uno dei leggendari condottieri pirata del gioco.

Ad aprire la prima stagione sarà Philippe La Peste, temibile condottiero alla ricerca di ricchezza, potere ma soprattutto una cura per la sua malattia.

A seguirlo nella seconda stagione saranno i gemelli Hubac, minacciosi emissari del re di Francia.

Nella terza stagione incontreremo Li Tian Ning, vecchia comandante dell'Artiglio del drago in Oriente in cerca di riscatto.

E per finire ci sarà il rivale misterioso, del quale sarà nostro compito scoprire i misteri.

Ognuno degli avversari sarà sempre più forte del precedente, ponendovi davanti sfide che dovrete superare con astuzia e intelligenza. Sfruttare le risorse ottenute in ogni stagione vi sarà fondamentale per fronteggiare queste minacce.

Gli eventi del mondo

Ogni stagione di Skull and Bones sarà segnata da eventi studiati per la suddetta. La vostra navigazione in mare non sarà mai una passeggiata: predatori e prede saranno parte integrante del vostro cammino.

skull and bones

Creare il vostro impero

Passerete dal lavorare con i più grandi predatori delle acque a diventare i loro nemici”.

Questa premessa già che dice tanto su quello che il gioco avrà da offrirvi. La vostra scalata verso la conquista di The Helm, il colosso del contrabbando dei pirati da tutto il mondo, sarà ricca di insidie e sfide.

A The Helm potrete fabbricare le vostre stesse merci di contrabbando, dal rum all’oppio. Merci di ogni tipo sono nascosti nelle isole dell’oceano indiano, pronti per essere scovati da voi. Conquistarli vi permetterà di accrescere il vostro profitto senza dovervi sporcare le mani.

skull and bones

Se vi piace la strategia, la vostra opportunità di inalzare i profitti renderà il gioco ancora più interessante. Sfruttare le connessioni tra le merci e le rotte commerciali, i vostri profitti cresceranno ancor di più.

Altri due modi per avvantaggiare il vostro contrabbando sono i Furti Leggendari ed i Saccheggi Ostili. Nei Furti Leggendari, collaborerete con altri giocatori in una corsa contro il tempo: dovrete saccheggiare un convoglio dorato, sopravvivendo alla battaglia navale e raggiungere la location di consegna. Nei Saccheggi Ostili, dovrete sopravvivere ad una spietata battaglia riuscendo ad essere gli ultimi a rimanere a galla.

Pirati rivali

La rivalità non mancherà sicuramente. Tra battaglie PvP, cacce al tesoro e saccheggi, saranno diverse le opportunità che vi permetteranno di scalare le classifiche di gioco. Per i più competitivi, sarà fondamentale affermare il loro ruolo all’interno della classifica. Ottenere posti in classifica significa ottenere ricompense, le quali saranno determinate dal posto in classifica che raggiungerete.

Ad ogni stagione la classifica verrà azzerata, regalandovi sempre nuove opportunità di una sfida continua contro voi stessi e gli altri.

Vi ricordiamo che Skull and Bones arriverà il 16 febbraio 2024 su PlayStation 5, Xbox Series X/S, Google Stadia, Microsoft Windows e Amazon Luna.