The Penguin: cosa aspettarsi dalla serie tv con Colin Farrell?

the penguin

Poche ore fa Warner Bros. Discovery e Max hanno diffuso il primo teaser trailer ufficiale della serie tv incentrata sul famoso antagonista di Batman, il boss criminale soprannominato "Il Pinguino".

The Penguin avrà come protagonista Colin Farrell e sarà uno spin-off del film diretto da Matt Reeves The Batman uscito nelle sale cinematografiche nel 2022, la pellicola ha riscosso un notevole successo di critica e pubblico che adesso attende impaziente l'uscita del secondo capitolo in arrivo nel 2026.

La serie prodotta da Matt Reeves e Dylan Clark, con la showrunner Lauren LeFranc alla guida di tutti gli otto episodi che la compongono, sarà disponibile negli USA sulla piattaforma streaming HBO Max, mentre in Italia arriverà in esclusiva su SKY e in streaming su Now.

L'uscita di The Penguin è prevista per il 2024 ma al momento non ha ancora una data di debutto ufficiale.

Il teaser trailer si apre con un monologo di Oswald Oz Cobblepot, ( il Pinguino) che rivela la sua ambizione di diventare il capo del mondo criminale di Gotham. Oltre al Pinguino, nel teaser appaiono anche altri personaggi chiave, tra cui il boss rivale Salvatore Maroni, interpretato da Clancy Brown.

La trama di The Penguin

The Penguin, ambientata nell'universo narrativo creato da Matt Reeves basato sui personaggi DC Comics, offre uno sguardo su Gotham City e i suoi criminali a partire da settimana dopo gli eventi accaduti in The Batman (2022).

La serie esplora l'ascesa nel mondo criminale di Oswald "Oz" Cobblepot, il Pinguino interpretato da Colin Farrell. Il braccio destro di Carmine Falcone, nelle macerie lasciate dell'operato del suo ex capo, vedrà l'opportunità perfetta per costruire tassello dopo tassello il suo impero, ma per farlo, dovrà compromettersi ulteriormente.

In The Penguin vedremo anche Cristin Milioti interpretare Sofia Falcone, la figlia di Carmine, lottare per il controllo del sottobosco criminale di Gotham City dopo la morte del padre.

 Nel resto del cast troviamo: Michael Zegen nei panni di Alberto Falcone; Clancy Brown in quelli di Salvatore Maroni, ai quali si uniscono anche Rhenzy FelizMichael KellyShohreh AghdashlooDeirdre O’ConnellCarmen EjogoFrançois Chau e David H. Holmes.

La versione di Matt Revees del Pinguino

La versione di Reeves dell'universo di Batman, e la sua visione del personaggio di Oz in particolare, si distingue per essere più tetra e crudele rispetto alle rappresentazioni del Pinguino visto in precedenti film e prodotti televisivi, alle volte raffigurato con delle connotazioni macchiettistiche.

Reeves mira a far coincidere il tono crudo del film anche con il personaggio del Pinguino, optando per un origin story ispirata più ai gangster movie e inserita nel contesto in una Gotham ancora più tenebrosa, abitata da criminali ancora più spietati.

In The Penguin, il personaggio di Colin Farrell dovrà affrontare altri noti boss, tra cui il già citato Salvatore Moroni, uno dei principali rivali di Falcone e nemico di Bruce Wayne.