Logo BackgroundDecorative Background Logo.

The Spider Within: quello che sappiamo sul corto horror di Spider-Man

the spider within

I film di animazione con Miles Morales nei panni dell’amichevole Spider-Man di quartiere hanno avuto talmente tanto successo che la Sony ha deciso di andare avanti con la storia di questo amato personaggio.

Dopo Into the Spider-Verse e Across the Spider-Verse, con Beyond the Spider-Verse in arrivo, Miles Morales torna infatti in un cortometraggio horror, The Spider Within.

Il regista, Jarelle Dampier, ha dichiarato che in questo cortometraggio la trama si incentra sulle malattie mentali e che sarebbe ambientato tra Into the Spider-Verse e Across the Spider-Verse.

Presentato in anteprima durante l’Annecy International Animation Film Festival, The Spider Within fa parte del programma Leading and Empowering New Storytellers di Sony Pictures Animation e Sony Pictures Imageworks.

Spider-Man, dopo tutto quello che ha passato, dovrà affrontare il disturbo d'ansia e chiedere aiuto per evitare di cadere in depressione.

Di cosa parla The Spider Within?

Secondo la sinossi del corto:

Miles Morales lotta per bilanciare le sue responsabilità di adolescente, amico e studente pur essendo l'unico Spider-Man di Brooklyn. Dopo una complicata giornata vissuta sotto questa pressione, Miles subisce un attacco di panico che lo costringe ad affrontare la sua ansia e gli insegna che chiedere aiuto può essere un atto coraggioso quanto proteggere la sua città.

Il regista ha altresì aggiunto una toccante scena del corto su Instagram, aggiungendo:

Ho pensato che i fan avrebbero creduto possibile l’idea che Miles in questo cortometraggio soffre d’ansia e ha un attacco di panico, perché sembra fattibile. Finora non abbiamo avuto un momento del genere perché i film sono così grandiosi e mozzafiato. Penso che l’horror sia soltanto uno di quei generi fantastici che puoi usare per entrare in intimità e scoprire cosa fa davvero funzionare questo personaggio, cosa lo spaventa e cosa farà per superarlo.

La scelta di mostrare i supereroi come normali esseri umani, con malattie sia fisiche che mentali, è una cosa ancora non troppo esplorata, ma vista l’importanza al giorno d’oggi, questa è un’ottima cosa.

Al momento non è noto se Sony deciderà di rilasciare The Spider Within pubblicamente. Vi aggiorneremo non appena ci saranno novità.