Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Home Safety Hotline: controllate sotto al letto

Home Safety Hotline: controllate sotto al letto

Sto parlando di un horror genuino, proveniente direttamente dal cuore. Il che rende Home Safety Hotline un gioco speciale, una delle migliori esperienze di analog horror che abbia mai provato. Ciò sicuramente mostra il potenziale di ciò che Night Signal Entertainment potrebbe realizzare nei prossimi anni. Se sei interessato a un tipo di horror che si insinua sotto la pelle e ti fa ripensare a cosa potrebbe essere il fruscio nell'angolo della tua stanza, questo gioco è assolutamente per te.

home safety 3

Leggende metropolitane nel quotidiano

Non è nuova la fascinazione per criptidi e leggende urbane. Essi infatti danno una ragione d'essere a ombre in movimento e calzini scomparsi. Home Safety Hotline prende questo concetto e lo tuffa nell'ordinario, facendoci impersonare l'operatore di un call center che tratta proprio questi "ordinari" problemi. Il gioco cattura perfettamente la sensazione banale di quel tipo di lavoro mentre pizzica la tua pelle con voci di pericoli sempre più inquietanti, chiamate disperate o semplicemente strane interruzioni alla tua routine. Il tutto incorniciato da una nostalgica e magistralmente rielaborata estetica anni novanta. L'imersività viene esaltata anche nel sonoro. Campioni audio spaventosi accompagnano molte delle voci in pericolo, fruscii e deboli click, squitii simili a roditori, tubi che gemono e ruttano etanti altri disturbanti suoni. Anche le telefonate giocano un ruolo fondamentale del ambito del sonoro, rendendo tutto credibile e spaventoso con le più improbabili distorsioni vocali.

home safety 2

L'incipit

L'esperienza di Home Home Safety Hotline si apre su un monitor CTR con una schermata che ricorda Windows 95. Su questa schermata si potranno navigare i vari menù e non solo, infine potremo avviare il gioco. Veniamo subito contattati dell'unica figura di riferimento, il nostro supervisore, che ci introdurrà al nostro lavoro e accompagnerà lungo tutta l'opera. Ci comunicherà gli ampliamenti del catalogo e giorno per giorno ci farà un resoconto sul nostro rendimento. Infatti non riuscirendo ad identificare i problemi dei nostri interlocutori rischieremo perfino di essere licenziati. Sia chiaro, prestando attenzione alle piacevolmente scritte e spaventosamente realistiche descrizioni riportate sul nostro catalogo non si incontreranno particolari difficoltà. Il tutto si conclude in circa 2,5/3 ore, un'esperienza breve che mi sento di consigliare a chiunqur.

home safety

Catalogazione, apprendimento e risoluzione

Rispondendo alle preoccupanti chiamate dovremo proporre delle soluzioni efficaci ai nostri interlocutori. Il catalogo delle creature trasforma ogni vecchio oggetto di casa in una minaccia potenziale. Impone l'idea che oggetti comuni potrebbero essere segno di qualche spaventosa creatura. Come ad esempio dei Finti Fiori che se rimossi rilasceranno una nube tossica che rende ciechi. Oppure il comune sfarfallare di una lampadina che nasconde in realtà uno Sprite che non dovrà in alcun modo essere disturbato. Il vero orrore che si insinua è nelle descrizioni stesse. Sono scritte in modo così concreto che danno un senso di routine e di ordinario. E ogni volta che aggiungeremo voci al nostro catalogo l'orrore si farà più tangibile.

horror 1

Conclusione

Per concludere vorrei prima portare l'attenzione su quello che ho riscontrato essere un fastidioso elemento dell'opera. Infatti, ho trovato fastidiosa la linearità del gioco. In un gioco basato sul mistero, i vari incontri con personaggi misteriosi nella mia testa avrebbero dovuto avere conclusioni più folli e creative. E invece rimangono semplicemente altri misteri. Inoltre è importante sottolineare che nonostante l'accessibilità Home Safety Hotline offre molte opzioni per regolare le fobie. Rimane comunque un gioco incentrato sulla lettura e mi azzarderei a dire sullo studio e il tutto non è tradotto in italiano. Per concludere voglio dire il gioco è un meraviglioso manifesto artistico ad un certo tipo di horror incentrato sull'atmosfera piuttosto che sullo spavento. Ho adorato la realizzazione di tutto il materiale inscenato. Dagli oggetti realizzati a mano alle vecchie foto degli autori utilizzate per creare i mostri. Una meravigliosa dichiarazione d'amore verso l'arte del videogioco horror.

Ti potrebbe interessare