Logo BackgroundDecorative Background Logo.

League of Legends: Analisi Patch Notes 14.3

League of Legends patch

Eccoci tornati con una nuova patch notes la 14.3, in cui possiamo vedere un grande numero di buff.
Ricordiamo che le skin escono il 7 febbraio, assieme alla modalità più amata dai player la URF!

1

Patch Notes: Campioni

Buff

Dopo gli esiti della patch 14.2 abbiamo vari potenziamenti in molti reparti del game.
Oltre a Nidalee che dopo le modifiche della scorsa patch necessita di un altro buff, i cambiamenti più grossi sono sicuro quelli di Aurelion Sol per la midlane, Yorick in toplane, shaco in giungla e Pyke.

Aurelion Sol è stato molto segnato dalla modifica degli item e la perdita degli item mitici, lo si vuole improntare a un gameplay più attivo a livello di trade, piuttosto che lasciarlo a farmare per ottenere stack soprattutto dopo aver perso la grande quantità di mana che otteneva prima dagli item. Vengono ridotte le stack di passiva ottenute dalle E con l'uccisione di campioni, minion e mostri della giungla e aumentate quelle ottenute dalla Q.

2

Pyke è sempre stato un assassino molto oppressivo a tal punto che da support è arrivato a giocare anche in midlane.
Con i cambiamenti alle rune si punta a renderlo un minimo più forte in early game per dargli più kill potential.

3

Shaco nell'ultimo periodo era ormai segregato come support grazie all'utilità e i danni della sua W, ma il team di sviluppo vuole che ritorni a seminare il terrore in tutta la mappa.
Diminuiscono la rigenerazione del mana per indebolirlo come support e aumentano i suoi danni contro i mostri della giungla.

4

Yorick invece dopo tanto tempo vuole ritornare a essere una frontline per i teamfight anziché segregarlo allo split push.
Enormi buff alle sue resistenze e piccoli cambiamenti alle sue summon.

5

Nerf

Nel reparto nerf notiamo molti cambiamenti nell'elo basso/medio rispetto agli elo più alti.
Lillia sta dominando la giungla, anche i campioni che sulla carta dovrebbero essere dei counter fanno fatica a starle dietro sé prende vantaggio, e decidono di diminuirle gli scaling AP per provare a contrastarla in early game.

6

Altri due nerf grossi sono quelli di Ezreal e Karma che dopo i boost ai loro kit nella scorsa patch sono diventati talmente d'impatto da aver bisogno di esser indeboliti, per trovare un equilibrio in cui non siano troppo forti ma allo stesso tempo troppo deboli.
Karma cercano di diminuire la forza della sua R perché potendo giocare in 3 lane differenti, ognuna con una build diversa, è difficile trovare un bilanciamento perfetto.

7

Ezreal invece subisce delle semplici riduzioni agli scaling guadagnati nella 14.2, bilanciati però dai cambiamenti fatti agli oggetti visto che molti degli oggetti modificati fanno parte della sua build.

Cambiamenti

4 cambiamenti in questa patch, 3 di questi sono modifiche a causa di sinergie con i nuovi sistemi, 1 invece presenta molte più particolarità.
Illaoi cerca di mantenere il suo posto in top/mid e Riot cerca di aiutarla modificando i suoi tentacoli, che con i cambiamenti della mappa hanno perso molto impatto.
Corki subisce varie modifiche alle sue abilità soprattutto a causa dei bug che avvenivano con i due item chiave della sua build, eclissi e malignità.
Zyra viene spinta sempre di più verso la midlane oltre che dal ruolo di support, per fare ciò subisce dei cambiamenti attorno alla sua riserva di mana e velocità d'abilità, statistiche perse dalla modifica agli oggetti della 14.1 e compensata unicamente in botlane grazie all'item da supporto.

Ma il cambiamento più grosso è sicuramente quello fatto a Maokai.
Attualmente è il miglior supporto del gioco grazie alla nuova sinergia degli item, grazie anche alla perdita del blocco degli item mitici, si cerca di diminuire il suo impatto da supporto e la combo di E + Item support senza andare a penalizzare il suo gameplay in top/giungla grazie a un grosso buff sulla Q.

8

Patch Notes: Oggetti

Negli oggetti non abbiamo grosse modifiche se non alle statistiche, attraverso nerf agli oggetti troppo utilizzati e buff ad oggetti ignorati.
Il cambiamento maggiore lo subiscono gran parte degli oggetti da potere magico e oggetti con abilità attiva.
I campioni che sfruttano il mana per le loro spell si trovano in grossa difficoltà, di conseguenza, si cerca di ridurre il costo per gli oggetti da mana per permettere ai campioni di ottenerne in maggiore quantità per arrivare prima ai loro picchi di potenza.
Allo stesso tempo viene nerfata l'attiva di quasi tutti gli oggetti dotati di essa, compensata però da un eventuale buff delle abilità passive per gli oggetti meno opprimenti.

Patch Notes: Modifiche di Sistema

A livello di sistema, a parte i classici bug fix e gli update per introdurre tutti i cambiamenti, vengono effettuati dal team di sviluppo i primi test per verificare la funzionalità dell'anti cheat Vanguard.

All'interno del game invece, a subire una modifica è il Messaggero della Landa per facilitarne il controllo nella modalità di carica alle torri rendendo più fluidi i cambi di direzione.

9

Con questo l’analisi della patch notes è conclusa, abbiamo analizzato i cambiamenti principali effettuati in questa patch.
Se siete curiosi di leggervi la patch completa potete cliccare pure qui per trovare tutte le info.

Se volete scoprire altre novità o qualche curiosità sul mondo dei videogiochi e non solo potete visitare il nostro sito Hynerd e leggervi altri nostri articoli.

Ti potrebbe interessare