Sucker Punch Productions: confermato un nuovo progetto dagli sviluppatori di Ghost of Tsushima

sucker punch

Il team di sviluppo Sucker Punch Productions ha dichiarato in un post che, al momento, non sono in sviluppo nuovi videogiochi su inFAMOUS o Sly Cooper, ovvero due dei franchise che sono riusciti a rendere famosa l'azienda. In compenso, il team dichiara di essersi concentrato nello sviluppo di un nuovo progetto, insieme anche alla manutenzione dei server di inFAMOUS 2 UGC (contenuti generati dagli utenti) e al voler aggiungere il DLC "L'eredità di Cole" (che in precedenza era disponibile solo come parte della Collector's Edition) nello store PlayStation dei paesi in cui non era ancora accessibile.

Sucker Punch Productions è stata fondata nel 1997 ed è rimasta un'azienda indipendente fino al 2011, data in cui è stata acquisita da Sony. Ha sviluppato il suo primo videogioco Rocket: Robot on Wheels per Nintendo 64 verso la fine degli anni 2000. Successivamente l'azienda riuscì a sigillare un nuovo accordo con Sony nel 2001, il quale li portò un anno dopo alla creazione della nota serie Sly Cooper.

Tuttavia, uno dei videogiochi più recenti e di successo del team è stato proprio Ghost of Tsushima, il gioco di azione/avventura samurai open-world che è riuscito a vendere più di 8 milioni di copie in tutto il mondo. Con il post pubblicato da Sucker Punch possiamo non escludere la possibilità di un sequel del titolo, anche se molti altri fan pensano che si tratti invece di un IP nuovo di zecca.

Il post è stato infatti concluso con questa frase:

Non siamo ancora pronti a parlare di quello che arriverà dopo, ma speriamo che continuerete a seguirci ogni volta che saremo pronti a condividere più informazioni.