Guarda i nostri video su YOUTUBE (Clicca Qui.)

Per scoprire i nostri contenuti esclusivi sui Social, Youtube e il nostro server Discord... Clicca qui!

Cinema

La guida ai cinecomic in uscita nel 2023

Pronti ad un nuovo anno colmo di cinecomic tra rivoluzioni e conferme?

La guida ai cinecomic in uscita nel 2023
La guida ai cinecomic in uscita nel 2023

Indice dei contenuti

  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania
  • Shazam! Furia degli dei
  • Guardiani della Galassia vol.3
  • The Flash
  • Spider-Man: Across the Spider-Verse
  • The Marvels
  • Blue Beetle
  • Kraven The Hunter
  • Aquaman e il Regno Perduto

Con il nuovo anno ormai alle porte, possiamo star certi che anche nel 2023 saranno i cinecomic a dominare i botteghini cinematografici di tutto il mondo.

Da un lato i Marvel Studios sono pronti a dare il via alla loro Fase 5, dall’altro i nuovi DC Studios si auspicano che il 2023 possa essere l’ultimo anno di transizione, prima di scoprire cosa hanno in mente James Gunn e Peter Safran.

Andiamo dunque a scoprire cosa porteranno in sala Marvel e DC, nella nostra guida ai cinecomic in uscita nel 2023.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania

Le avventure di Scott Lang proseguiranno nel primo film della nuova Fase Marvel, in arrivo il 15 febbraio. Come svelato dal titolo e dal teaser trailer, Ant-Man si ritroverà intrappolato nel Regno Quantico insieme ai comprimari già visti nel primo film ed a sua figlia Cassie.

Se dovessimo però trovare un vero motivo per cui il nuovo capitolo della trilogia sul supereroe interpretato da Paul Rudd è tanto atteso, questo porta il nome di Kang Il Conquistatore. Dopo l’apparizione nel finale di Loki, Jonathan Majors tornerà ad interpretare il temutissimo villain.

L’importanza di Ant-Man and the Wasp: Quantumania risiede nel fatto che potrebbe porre le fondamenta della Saga del Multiverso, portando per la prima volta sul grande schermo lo scontro tra un Avenger e Kang. In attesa di Secret Wars, vedremo sin da subito che direzione i Marvel Studios decideranno di intraprendere. Resta un grande interrogativo da sciogliere: sarà l’ultima avventura di Ant-Man?

Ant-man and the wasp: quantumania

Shazam! Furia degli dei

Pochi cinecomic del DCU hanno raccolto un successo di critica e pubblico pari a quello di Shazam!, che con la sua leggerezza ha convinto molti. A distanza di quattro anni dal primo film, Furia degli dei continuerà ad esplorare le vicende dell’adolescente Billy Batson e del suo nuovo team di supereroi, nonché la sua famiglia adottiva.

Non si sa molto sulla trama, se non che il protagonista, interpretato da Zachary Levi, dovrà vedersela con le figlie di Atlas, una delle divinità da cui attinge i suoi poteri. Anche la star di West Side Story, Rachel Zegler, si unirà al cast della pellicola, in uscita al cinema il 16 marzo distribuita da Warner Bros.

Tra tutti gli eroi del “vecchio” universo DC, Shazam è forse quello con le maggiori possibilità di non andare incontro ad un reboot. Nonostante ciò, il rischio che questo possa essere l’ultimo film della saga è concreto, considerando la volontà di James Gunn, CEO dei DC Studios, di ripartire da zero (o quasi).

La speranza è che Shazam! Furia degli dei possa seguire le orme del primo film, cioè possa essere un semplice film d’intrattenimento, godibile e senza innumerevoli collegamenti col DCU che rischierebbero di essere compromessi dalle decisioni della dirigenza (vedasi Black Adam).

Cinecomic 2023

Guardiani della Galassia vol.3

A proposito di James Gunn, il regista non si limiterà al suo nuovo ruolo manageriale in casa DC, ma nel 2023 tornerà per l’ultima volta a dirigere un cinecomic Marvel: Guardiani della Galassia vol.3, ultimo capitolo della trilogia sui Guardiani in uscita il 5 maggio 2023.

Guardiani della Galassia vol.3 sarà l’ultimo film con l’attuale team, composto da Star-Lord, Rocket, Nebula, Drax, Groot, Mantis, Kraglin e Gamora (non proprio quella che conosciamo). La pellicola si preannuncia come la commovente fine di un’era, come confermano i toni del primo teaser trailer.

Il cinecomic dovrebbe avere due villain: Adam Warlock, interpretato da Will Poulter, e l’Alto Evoluzionario di Chukwudi Iwuji. Il primo è stato creato dall’Alta Sacerdotessa Ayeshala, come confermato nella scena post-credit di Guardiani della Galassia 2, con l’obiettivo di vendicarsi contro il team di eroi cosmici per i danni arrecati al suo pianeta durante gli eventi del secondo capitolo della saga.

L’Alto Evoluzionario potrebbe però avere un ruolo ancor più di rilievo, andando ad incrociarsi con la backstory di Rocket. Si tratta, infatti, di uno spietato scienziato che attraverso degli esperimenti ha dato origine a creature antropomorfe, proprio come quelle che appaiono nel teaser. Con ogni probabilità sarà dunque l’Alto Evoluzionario la grande minaccia che il gruppo guidato da Peter Quill dovrà affrontare, in un conflitto finale che potrebbe far versare più di qualche lacrima.

Guardiani della galassia vol. 3

The Flash

Il 16 giugno 2023 è la data che tutti i fan DC segneranno sul calendario per svariati motivi. Da un lato vedremo per la prima volta al cinema una pellicola incentrata esclusivamente sul velocista scarlatto, dopo svariati rinvii. D’altro canto, visti i cambiamenti voluti dai vertici dei DC Studios, The Flash sarà il film che più di tutti darà indicazioni su come si svilupperà il nuovo DCU.

The Flash sarà, infatti, un adattamento della storyline a fumetti Flashpoint, che nei comics ha portato ad un vero e proprio reboot dell’universo DC e alla nascita dell’iniziativa editoriale The New 52. Allo stesso modo, The Flash avrà indubbiamente innumerevoli conseguenze anche sull’universo cinematografico di casa DC.

In The Flash vedremo il passaggio di consegne tra il Batman di Ben Affleck e quello di Michael Keaton, che diventerà presumibilmente, salvo cambiamenti da parte di Gunn, il nuovo Cavaliere Oscuro del DCU. Verrà introdotto anche il personaggio di Supergirl, cugina di Superman. Proprio Superman, interpretato da Henry Cavill, avrebbe dovuto avere un cameo nel film, successivamente tagliato. Non sappiamo invece se verrà tenuto nel montaggio finale il cameo di Gal Gadot nei panni di Wonder Woman.

Per quanto riguarda la trama vera e propria del cinecomic, sappiamo che Barry cercherà di viaggiare indietro nel tempo per cambiare il passato e salvare sua madre Nora, proprio come in Flashpoint, portando a grandi cambiamenti nel multiverso. In ogni caso, a prescindere da come si svilupperanno gli eventi, possiamo star certi che dopo The Flash nulla sarà più come prima, a partire da Flash stesso. Dopo tutti gli scandali degli ultimi mesi è, infatti, del tutto improbabile che Ezra Miller venga confermato nel ruolo.

Se volete prepararvi al film, consigliamo vivamente non solo la lettura del fumetto Flashpoint ma soprattutto la visione delle prime stagioni di The Flash, la serie CW che si appresta a concludersi nel 2023.

Dc

Spider-Man: Across the Spider-Verse

Mettendo per un attimo da parte i cinecomic live-action in uscita il prossimo anno, è il momento di parlare dell’atteso sequel di Spider-Man: Un Nuovo Universo. Across the Spider-Verse è chiamato a ripetere il successo del film d’animazione vincitore del premio Oscar, proseguendo l’arco narrativo di Miles Morales.

Il primo teaser ha svelato la presenza di un’innumerevole quantità di Uomini Ragno, con differenti versioni provenienti da ogni universo. Dallo Spider-Man di Insomniac a Spider-Man 2099, passando per i protagonisti del primo film. Phil Lord e Christopher Miller hanno confermato che circa 240 personaggi si uniranno a Miles nella pellicola, che sarà ambientata in sei universi, ognuno con uno stile d’animazione differente. Si parla addirittura della possibile presenza, non confermata, dello Spider-Man di Tom Holland.

Questa la sinossi ufficiale del cinecomic animato, in uscita l’1 giugno 2023:

Dopo essersi riunito con Gwen Stacy, l’amichevole Spider-Man di quartiere a tempo pieno di Brooklyn viene catapultato attraverso il Multiverso. Qui incontra una squadra di Uomini Ragno incaricata di proteggere la sua stessa esistenza. Ma quando gli eroi si scontrano su come gestire una nuova minaccia, Miles si ritrova a scontrarsi con gli altri Ragni e deve ridefinire cosa significhi essere un eroe, in modo da salvare le persone che più ama.

Spider man across the spider verse part one. Credit marvelsony

The Marvels

Tra tutti i cinecomic Marvel elencati fino ad ora, possiamo star certi del fatto che The Marvels (28 luglio) è quello meno atteso dalla maggioranza dei fan. Nonostante tutto, resta un minimo di curiosità per vedere come gli Studios tenteranno di rilanciare la saga di Captain Marvel, dopo la tiepida accoglienza del primo film.

Il primo passo è stato la decisione di affiancare a Carol Danvers altri due personaggi: Ms.Marvel e Monica Rambeau. Entrambe le supereroine sono state introdotte relativamente di recente nelle serie Disney Plus (Ms. Marvel e Wandavision, rispettivamente), ma faranno subito il grande passo in avanti a co-protagoniste sul grande schermo.

Pochissime al momento le informazioni relative alla trama, ma di certo la scena post-credit di Ms. Marvel sarà il punto di partenza: per quale motivo Captain Marvel si è ritrovata catapultata nella stanza di Kamala Khan?

Piccola curiosità: stando ad alcuni rumors (in attesa che vengano confermati o meno), The Marvels sarà a tratti un musical, o quantomeno conterrà qualche sequenza musicale.

Pronti ad un nuovo anno colmo di cinecomic tra rivoluzioni e conferme? 1

Blue Beetle

Forse il prodotto che più sta passando in sordina tra quelli previsti per il 2023, eppure Blue Beetle potrebbe essere la grande sorpresa del prossimo anno in termini di cinecomic.

Inizialmente previsto in esclusiva per HBO Max, Blue Beetle arriverà invece nelle sale cinematografiche il 18 agosto 2023, con un cast guidato da Xolo Mariduena, nel ruolo del protagonista, e Bruna Marquezine.

Nelle scorse settimane, Warner ha rilasciato una prima sinossi ufficiale della pellicola, che introdurrà un nuovo eroe nell’universo cinematografico DC.

Il neolaureato Jaime Reyes torna a casa pieno di aspirazioni per il suo futuro, solo per scoprire che la casa non è proprio come l’ha lasciata. Mentre cerca di trovare il suo scopo nel mondo, il destino interviene quando Jaime si ritrova in possesso di un’antica reliquia biotecnologia aliena: lo Scarabeo. Quando lo Scarabeo sceglie inaspettatamente Jaime come suo ospite simbiotico, gli viene conferita un’incredibile armatura dotata di poteri straordinari e imprevedibili. Questo cambia per sempre il suo destino, diventando il supereroe Blue Beetle.

Pur essendo un progetto voluto dalla vecchia dirigenza, Blue Beetle potrebbe a tutti gli effetti essere il primo capitolo della nuova era DC.

Kraven The Hunter

Il 6 ottobre 2023 sarà la volta dell’ennesimo film stand-alone su un villain del Sony Spider-Man Universe. Dopo i flop dei due capitoli su Venom e di Morbius, le aspettative per un cinecomic non potrebbero essere più basse.

Preferiamo non riportare diversi leak sulla trama della pellicola, nella speranza che questi si rivelino infondati. Possiamo solo dire che Kraven The Hunter ha quantomeno dalla sua parte il fatto di essere incentrato su uno dei principali nemici dell’Uomo Ragno, reso celebre da L’ultima caccia di Kraven.

La vera nota positiva del progetto è relativa al cast: Aaron Tylor-Johnson nel ruolo del protagonista, Ariana DeBose in quello di Calypso e Russel Crowe come Nikolai Krylenko, per citare solo alcuni nomi.

Non possiamo che auspicare che Sony non sprechi nuovamente un grande personaggio ed un attore come Aaron Taylor-Johnson (in lizza per il ruolo di James Bond).

Aquaman e il Regno Perduto

25 dicembre 2023. Con ogni probabilità l’ultima volta di Jason Momoa nei panni di Acquaman.

Aquaman and the Lost Kingdom chiuderà non solo il calendario delle uscite dei cinecomic del 2023, ma anche i rapporti tra il nuovo DCU e lo Snyderverse.

Sono diversi i punti interrogativi che avvolgono la pellicola, prima fra tutti la questione Batman. Come confermato ufficialmente da Momoa, Ben Affleck ha girato un cameo. Nonostante ciò, non sappiamo se la scena sarà effettivamente presente nel montaggio finale, considerando che la data d’uscita del film è cambiata diverse volte, venendo definitivamente spostata dopo quella di The Flash (mentre precedentemente sarebbe dovuta uscire prima). Ci sono dunque grosse possibilità che Affleck non sia presente o venga sostituito da Michael Keaton.

Da capire anche il minutaggio di Amber Heard, il cui ruolo è stato certamente ridimensionato dopo le vicende giudiziarie che l’hanno riguardata, ma non è chiaro se sarà comunque presente nel film o meno.

Al momento la certezza sembra essere una: stando alle notizie trapelate in seguito all’approdo di Gunn al timone degli Studios, con Il Regno Perduto Jason Momoa dovrebbe lasciare definitivamente il Tridente di Arthur Curry, forse per interpretare Lobo.

Dceu aquaman film 2023

Seguici su Google News Leggi Google News
Dal 25 novembre al 3 dicembre il torino film festival celebrerà i suoi quarant'anni di vita. Scopriamo le sezioni più interessanti di questa edizione. 2

ApprofondimentoTorino Film Festival: ha inizio la 40esima…

Dal 25 novembre al 3 dicembre il Torino Film Festival celebrerà i suoi quarant'anni di…
Man of steel 2 superman

Superman: Henry Cavill lascia il personaggio!

Henry Cavill non sarà più Superman! Lo scopriamo da un post dell'attore su Instagram.
Il gladiatore 2

Il Gladiatore 2: Paul Mescal sarà il…

Il Gladiatore 2 è realtà e Ridley Scott ha già scelto il suo nuovo protagonista:…
John wick

John Wick 5: la saga avrà un…

Secondo alcune dichiarazioni dell'attore protagonista, John Wick potrebbe avere un seguito.