Logo BackgroundDecorative Background Logo.

One Piece: 3 episodi per prepararsi al live action

One Piece

Il live action di One Piece è quasi pronto ad approdare su Netflix. In attesa dell'uscita, prevista per il 31 agosto, abbiamo scelto tre episodi per prepararsi all'arrivo della serie. Vediamoli assieme.

Episodio 4

Questo capitolo ha come titolo originale "Il passato di Luffy! Ecco Shanks il rosso", mentre nella versione italiana è intitolato "Uno sguardo al passato".

Immagine d'informazione

In questo episodio non vi è nessun combattimento o scena di grande impatto, bensì ci viene presentato il passato di Monkey D. Luffy. Nella puntata, attraverso un flashback, ci vengono mostrate le origini della buffa peculiarità del ragazzo di gomma e del suo legame con Shanks: detto il Rosso. Quest'ultimo è un pirata dal carattere calmo e sereno; un uomo generoso, dotato di una forte virtù, amante dell'avventura e della libertà. Shanks ha poi trasmesso al piccolo Luffy l'importanza dei sogni, il coraggio necessario per inseguirli e il valore dell'amicizia. Per tutto ciò, Shanks rappresenta il punto di riferimento di Luffy e la figura a cui aspira diventare in futuro.

Il loro rapporto, dopo alcune vicende, viene rafforzato ulteriormente per poi concludersi in una importante promessa. Prima della sua partenza e in segno di fede, Shanks dona al piccolo aspirante pirata il suo cappello di paglia. Il famoso copricapo è il simbolo che caratterizza il giovane protagonista diciasettenne. Quindi, mosso da grandi ideali, Luffy dichiara a Shanks e alla sua ciurma che, una volta cresciuto, diventerà il re dei pirati. Sarà, quindi, capace di formare il proprio equipaggio e insieme a loro riuscirà a trovare il leggendario tesoro: il One Piece!

Immagine d'informazione

Episodio 24

Questo capitolo ha come titolo originale "Mihawk Occhi di Falco! Il grande spadaccino Zoro cade in mare", mentre nella versione italiana è intitolato "L'uomo dagli occhi di falco".

Immagine d'informazione

In questo episodio abbiamo come protagonista indiscusso Roronoa Zoro: soprannominato il cacciatore di pirati. La puntata è incentrata su un combattimento; più precisamente un duello di spade tra Zoro e Mihawk (noto come "Occhi di Falco"). Quest'ultimo è conosciuto in tutto il mondo per essere lo spadaccino più forte; un uomo misterioso, freddo e di poche parole. La sua fama, calma e destrezza gli permettono di avere il controllo totale dello scontro; nonostante combatta usando un pugnale. Sebbene Zoro abbia delle ottime abilità nel maneggiare le sue tre spade, egli non rappresenta una minaccia per il suo avversario.

Ciononostante, il cacciatore di pirati si rifiuta di arrendersi e si rifugia nei suoi lontani ricordi con Kuina, preziosa amica dell'infanzia, ormai defunta, con cui condivideva lo stesso sogno. Il duello si conclude con un chiaro vincitore. Dopo aver ricevuto una grave ferita nel petto e nell'orgoglio, Zoro si presta a esclamare verso Mihawk e il resto degli spettatori (tra cui Luffy) un giuramento: diventare il più grande spadaccino del mondo e superare Occhi di Falco.

Immagine d'informazione

One Piece: episodio 37

Questo capitolo ha come titolo originale "Luffy alla riscossa! L'esito di una promessa infranta!", mentre nella versione italiana è intitolato "La promessa spezzata".

Immagine d'informazione

Questo episodio è incentrato su Nami, conosciuta con l'appellativo di Gatta ladra e futura navigatrice dell'equipaggio. La scena più importante della puntata, secondo i fan, ci mostra la sua caduta emotiva. In questo suo momento di debolezza possiamo notare la sua grande disperazione e rabbia nei confronti di Arlong, uomo pesce e antagonista della saga. Quest'ultimo è venuto meno all'accordo stipulato con lei molto tempo addietro, con cui prometteva di liberare il suo villaggio dalla tirannia in cambio di denaro. Nami, in lacrime, chiede aiuto a Luffy che ha assistito a tutta la scena.

Quest'ultimo, in segno di conforto, le lascia il suo prezioso cappello di paglia, promettendole di sistemare la situazione. Con l'obbiettivo di sconfiggere Arlong e liberare il villaggio, Luffy si incammina, assieme al suo nuovo equipaggio (composto da Zoro, Sanji e Usopp), verso la dimora del terribile uomo pesce. I quattro, con uno sguardo pieno di determinazione, si dirigono sul posto accompagnati dall'iconico soundtrack "Overtaken". una scena ricordata per essere la prima grande impresa compiuta dai pirati di cappello di paglia.

Immagine d'informazione

Se la visione di questi episodi non vi è bastata, vi invitiamo a dare uno sguardo alle recenti scene dietro le quinte della serie. Oppure potete anche visionare l'incontro tra Iñaki Godoy ed Eiichirō Oda (autore dell'opera). Il tutto dimostra quanto il cast e le case di produzione (ITV Studios e Shūeisha) ci tengano alla riuscita del progetto. Un grande impegno e dedizione possono dare ottimi risultati, diversamente ad esempio dal disastroso film dei Cavalieri dello Zodiaco.