Alfa Romeo Tonale, NFT e automobili si incontrano

alfa romeo tonale

Dopo quasi 3 anni di attesa, Alfa Romeo ha presentato Tonale, il suv della casa automobilistica italiana pronto a far innamorare gli appassionati.
Vi starete però chiedendo come mai un sito come il nostro stia parlando dell'uscita di un automobile. Il motivo è da ricercarsi nell'aggiunta da parte di Alfa Romeo di un NFT all'interno di ogni autovettura.

Cosa sono gli NFT?

Gli NFT, acronimo di non-fungible-token, sono dei token crittografati che rappresentano un certificato di autenticità di un bene fisico o digitale unico attraverso la blockchain.
Quest'ultima è una struttura dati su cui si basano le criptovalute, grazie alla quale viene garantita l'integrità e tenuta traccia delle transazione.

Esplosione degli NFT

Nel 2021 si è parlato molto di questi token, e non era strano sentire una delle star più popolari accaparrarsene uno per milioni di dollari.
Anche nel mondo del gaming c'è stato qualche piccolo passo verso questo mondo, il pubblico ha però risposto in modo negativo.
Due esempi importanti in tal senso sono Ubisoft e GSC Game World, che vede però gli ultimi aver cambiato idea per S.T.A.L.K.E.R. 2 dopo le varie critiche.

Integrazione Alfa Romeo Tonale e NFT

Ogni automobile avrà integrato all'interno un NFT contenente i dati del ciclo vitale della propria vettura, che potrà poi essere utilizzato dal proprietario come garanzia dell'ottimo stato dell'automobile.
Questa mossa da parte di Alfa Romeo dovrebbe aiutare la futura vendita dell'usato, e vari collezionisti in tutto il mondo pronti sfoggiare le proprie macchine a quattro ruote sia, in forma fisica che digitale.

Moda o Innovazione

La mossa di Alfa Romeo è molto interessante e in linea con il trend del momento, sarà però da vedere se il mondo degli NFT rimarrà solo una moda passeggera o si affermerà in tutto il panorama tecnologico e non, rivoluzionando la nostra quotidianità e il modo di concepire il concetto di proprietà.