Siamo alla ricerca di nuovi Social Media Manager e Articolisti per Videogiochi! (Clicca qui.)
Recensioni Serie Tv

From Scratch: La forza di un amore, recensione della nuova serie Netflix

La nostra recensione di From Scratch, la nuova miniserie Netflix sull’amore oltreoceano

From scratch: la forza di un amore, recensione della nuova serie netflix
From Scratch: La forza di un amore, recensione della nuova serie Netflix
NetflixNetflix
Scopri!

From Scratch è una serie tv drammatica prodotta da Attila Locke e ispirata ad un romanzo: From Scratch di Tembi Locke del 2020. La serie è sbarcata su Netflix lo scorso 21 ottobre ed è composta da otto episodi. Lo show è stato girato tra Italia e Stati Uniti, e tratta di una magnifica e toccante storia d’amore.

Una storia d’amore oltreoceano

From Scratch racconta della bellissima storia d’amore di Lino ed Amy. Lei è una giovane donna americana che scappa in Italia con la speranza di poter realizzare il suo sogno più grande, l’arte. Il padre però crede che seguendo la sua passione Amy possa avere un futuro incerto, ed è per questo che vuole la figlia studi giurisprudenza negli Stati Uniti.

Scappando in Italia, la ragazza si innamora dell’epoca rinascimentale, di Firenze, e non solo. Infatti, Amy inizierà ad innamorarsi anche di un giovane siciliano che, sentendosi sotto pressione per via della sua famiglia, scappa a Firenze, inseguendo la sua passione più grande, la cucina, diventando così chef.

Si conoscono come accade nelle classiche storie d’amore e lui, innamorato perso di lei, sceglierà di seguirla in America per poter vivere la loro vita insieme. Prenderà una svolta importante anche il personaggio di Zora, sorella di Amy, la quale affronterà anche lei delle questioni intense con la famiglia, rendendosi d’aiuto alla coppia.

La serie racconta e mette al centro tutte le difficoltà della coppia e tra passione, resilienza, dolore e lutto, Lino ed Amy vivranno la loro storia d’amore, superando ogni ostacolo che si presenterà sulla propria strada.

From scratch
Zoe saldana ed eugenio mastrandrea in from scratch

Due culture che si fondono in un’unica grande cosa

From Scratch è una serie tv che tratta di una storia realmente accaduta e che, magari, accade tutt’ora all’interno di relazioni a distanza differenti per luoghi e tradizioni. Chiunque abbia mai affrontato nella sua vita una storia d’amore lontana da tutto e da tutti si potrebbe rispecchiare nel personaggio di Amy o in quello di Lino e nelle loro difficoltà. Questo accade soprattutto con Lino, che si trova a dover affrontare un posto caotico e fuori mano come gli Stati Uniti, e che non può contare sulla propria famiglia, sia per distanza che per incomprensioni.

I dialoghi tra i protagonisti sono colmi d’amore, speranza e passione, ma proprio a causa di questo, molte volte il dialogo sembra interrotto, spezzato da una mancanza di sicurezza di entrambi sono alla ricerca. I rapporti tra i vari personaggi, oltre quello dei protagonisti, cambia durante i vari episodi, infatti, si passa da una famiglia totalmente assente ad una famiglia ben presente, da un padre tirchio e pieno di dubbi ad un padre che farebbe di tutto pur di aiutare la propria figlia. Nel giro di questi otto episodi possiamo notare come le rispettive famiglie cambino atteggiamento prendendo strade completamente diverse.

Questa svolta può essere apprezzata poiché sottolinea come, nonostante tutti i disguidi che possono esserci all’interno di una famiglia, sono cose che accadono e che si superano. Colpi di coda come questo sono presenti molto spesso nella serie, sia in positivo che in negativo.

From Scratch è una serie piacevole, che scorre e che riporta ai quotidiani problemi che ciascuno può avere nella propria vita, a differenza che qui si può godere di un amore che nella vita non penseremmo mai di poter ricevere.

Uno dei punti a favore di From Scratch (e no, non siamo di parte) è la valorizzazione della nostra Italia, con particolari attenzioni all’arte fiorentina e al Rinascimento. A tal proposito, Amy e Lino saranno talmente segnati dal nostro Paese che chiameranno la figlia adottiva Italia. È giusto quindi poter apprezzare le bellezze della storia artistica che ci precede e ci appartiene.

Da persona siciliana quale sono, mi ha fatto piacere vedere parti della mia terra raccontate con poesie, dialetti spiegati e tramandati anche in un altro continente. Per questo, è ancora più apprezzabile quello che è un vero e proprio matrimonio tra culture agli antipodi.Non ottimale invece l’introduzione della figlia adottiva di Lino ed Amy, fin troppo sbrigativa. Visto l’andamento della serie, sarebbe stato meglio anticipare l’avvenimento a favore di più tempo da dedicargli.

From scratch
From scratch

L’ottima sintonia tra Zoe Saldana e Eugenio Mastrandrea

Il cast è stato straordinario e ha svolto un magnifico lavoro: Zoe Saldana (Avatar, Guardiani della galassia) ed Eugenio Mastrandrea (Nero a metà) hanno reso i personaggi talmente reali che viene difficile non poterli immaginare in quei rispettivi ruoli. Un merito va dato anche a Keith David, Danielle Deadwyler e a due grandissimi attori siciliani come Paride Benassai e Lucia Sardo.

La storia d’amore di From Scratch ha saputo coniugare la quotidianità, l’amore, il dolore di ognuno di noi, come se fosse (e in effetti è) qualcosa di vero, qualcosa che esiste nella vita di tutti giorni: figli che si trovano spaesati in un luogo distante da casa, la paura di crescere, l’insicurezza e il timore dei genitori per un futuro migliore.

From Scratch: La forza di un amore, recensione della nuova serie Netflix
8
Buono

From Scratch: La forza di un amore, recensione della nuova serie Netflix

Guardato su/al
Netflix

Conclusione

From Scratch, una nuova serie prodotta da Attila Locke, risulta essere una delle poche serie di questo genere ad appassionare un po' tutti, restando piacevole da guardare. Ogni episodio prende una svolta differente e la serie è stata capace di affrontare temi abbastanza pesanti senza però appesantire lo spettatore.

Seguici su Google News Leggi Google News
Gta 6 take-two

GTA 6: Take-Two perde $500 milioni in…

In meno di 24 ore il team di Take-Two Interactive accusa la fuga di informazioni…
Silent hill townfall

Silent Hill: Townfall è realizzato in Unreal…

Silent Hill: Townfall realizzato in Unreal Engine 5? Vediamo le ultime novità insieme
Studio ghibli

Studio Ghibli: tornano al cinema i capolavori…

Dal 1 luglio al 17 agosto torneranno nelle sale italiane alcuni dei film di maggiore…
Dynasty

RecensioneDynasty, Recensione della quinta stagione

È uscita il 24 settembre la quinta e ultima stagione di Dynasty, serie televisiva americana…