Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Recensione

Gen V 1×05, Recensione: una rivelazione prevedibile

Il quinto episodio di Gen V ci stuzzica con una rivelazione nel suo finale.

gen v

Su Prime Video prosegue Gen V e va a riprendere direttamente le vicende accadute nella scorsa puntata. L'episodio 5 "Welcome to the monster club" ("Benvenuto nel club dei mostri") si focalizza sui giovani super alle prese coi misteri dell'istituto. Il Cliffhanger dello scorso capitolo ci ha lasciato con una grande incognita nel suo finale. Riuscirà dunque la nuova generazione super a fare luce sulle strane vicende alla Godolkin University?

A caccia di Rufus

L'inizio del quinto episodio mostra i giovani super disorientati ed estranei alle vicende successe dopo l'attacco di Sam. Appaiono chiaramente confusi e con vuoti di memoria degli ultimi avvenimenti accaduti nell'istituto. Questa situazione li spinge inevitabilmente a fare luce sulle strane circostanze che li porta infine sulle tracce di Rufus (Alexander Calvert): personaggio conosciuto nell'ambiente accademico per avere il superpotere della telepatia e della manipolazione mentale. Questa sua abilità lo rende il principale sospettato, nonché primo indiziato a cui dare la caccia. Ma sarà davvero lui il responsabile dei ricordi perduti di Marie, Emma, Jordan, Andre e Cate?

Sebbene gli indizi e sospetti ricadano su di lui, la sua colpevolezza appare troppo evidente all'interno dell'episodio. Nella prima metà, infatti, Rufus si dimostra sfuggente e continuamente isolato agli occhi dei giovani super. Certamente la sua reputazione non lo scagiona dagli altri atti che ha compiuti precedentemente all'interno del college. Ciò nonostante, come possiamo vedere a fine episodio, si scopre che non è lui il responsabile del vuoto di memoria che hanno subito i giovani super. Ma se non è lui l'artefice, allora chi è stato?

gen v

Gen V: svelato il traditore

Se c'è un personaggio che non risalta molto, quello è sicuramente Cate. La sua partecipazione nella serie risulta inizialmente superficiale e poco coinvolgente. Ovviamente la sua presenza è giustificata dalla relazione che ha con Andre. Il loro rapporto, infatti, ha avuto inizio dopo la morte di Golden Boy e, pertanto, i due cercano fra loro il conforto a seguito dell'accaduto. In questo episodio il legame tra Andre e Cate si rafforza e possiamo vedere nella coppia un amore sincero e confortante. Ma qualcosa non va in Cate. La vediamo tormentata dai sensi di colpa in una scena accanto alla preside Indira. È evidente che non vuole continuare questa farsa verso i suoi cari amici. Ma cosa intende per farsa?

Ormai è chiaro, la responsabile del vuoto di memoria accaduto nell'episodio 4 è Cate. Ma, come possiamo vedere, non l'ha fatto di sua iniziativa. Ancora una volta Indira e la Vought si dimostrano capaci di manipolare e approfittare delle loro giovani menti. La sua abilità le permette di cancellare i ricordi e ciò gioca a favore agli occhi di chi è affamato di potere. Nell'ultima scena abbiamo finalmente una confessione diretta da parte di Cate. E il tutto in presenza dei ragazzi che rimangono sconcertati dalla sua rivelazione. L'episodio si conclude con lo shock e stupore da parte degli studenti e di Andre che, più di tutti, rimane profondamente ferito.

gen v

7

Gen V 1x05

Il quinto episodio di Gen V fa chiarimento sul Cliffhanger della precedente puntata e ci mostra un importante rivelazione nel finale. Nonostante in questo capitolo sia evidente l'identità del traditore, Gen V si mantiene su un buon livello e si prepara a stupire il pubblico nel seguente episodio con l’arrivo di un personaggio molto atteso.