Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo 1×01 e 1×02, Recensione

Percy Jackson è finalmente tornato. La raccolta letteraria fantasy scritta da Rick Riordan sta per sbarcare su Disney+ in forma di serie tv.

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo

Percy Jackson è finalmente tornato. La raccolta letteraria fantasy scritta da Rick Riordan sta per sbarcare su Disney+ in forma di serie tv, composta da 8 episodi. Noi abbiamo avuto il piacere di vedere i primi due episodi in anteprima, quindi di seguito troverete le nostre prime impressioni.

8

Percy Jackson 1x01 1x02

Una storia interessante è stata valorizzata da questo prodotto firmato Disney+. Fortunatamente la Disney ha acquisito i diritti per riportare alla luce questi bellissimi romanzi sul piccolo schermo, dopo il flop dei film. Hanno creato una serie tv adatta anche ai più piccoli, molto più coerente con la storia raccontata da Rick Riordan. Il talento degli attori, le belle ambientazioni e la sceneggiatura lineare ci fanno ben sperare anche per quanto riguarda i prossimi episodi.

La seconda volta sarà quella buona?

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo

Questa serie di racconti era già stata riadattata nel 2010 e nel 2013. Chris Columbus aveva diretto il primo film tratto dall'omonimo romanzo. Successivamente, Thor Freudenthal nel 2013 diresse il sequel. Questi due film non furono però apprezzati dalla critica, e per questo il progetto fu accantonato. La Disney, dopo l'acquisto di Fox, ottenne i diritti sui libri e iniziò a mettere in cantiere la serie già nel 2020. Una delle critiche rivolta maggiormente ai film è sicuramente la superficialità con la quale i romanzi erano stati trasposti. Forse il linguaggio cinematografico non era il più adatto per raccontare questa storia. La serie, invece, dovrebbe garantire alla storia più tempo per essere raccontata nel migliore dei modi.

La trama di Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo

Come già detto, questa serie sarà incentrata sul primo romanzo che vede come protagonista Percy Jackson. Il semidio di soli 12 anni che trova finalmente delle risposte alla sua stranezza e viene mandato dagli dei in missione alla ricerca della folgore di Zeus, che era stata rubata. Percy verrà accompagnato nella sua avventura dal satiro Grover e da Annabeth, figlia di Atena. La loro missione sarà quella di evitare la terza guerra mondiale che potrebbe scoppiare se Zeus non recuperasse la folgore. L'obiettivo principale di Percy però, è quello di riportare a casa sua madre. La donna infatti era stata rapita dal Minotauro, che l'aveva fatta smaterializzare per mandarla nell'Ade. Arrivare nell'Ade però è un'impresa complicatissima contando che sono tanti i mostri che vogliono uccidere Percy. Dovranno avere a che fare con altre Arpie, una chimera e persino con Medusa, prima di arrivare a destinazione.

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo 1x01 e 1x02, le nostre impressioni

Immagine d'informazione

I primi due episodi della serie tv ci permettono già di inquadrare il prodotto. Un'opera molto più fruibile da un pubblico di bambini, rimanendo piacevole anche per gli adulti. Il romanzo del resto è un testo di formazione incentrato su un bimbo di 12 anni. Perciò la scelta di rendere questa storia meno cupa rispetto ai film, nel quale il tutto era giustificato dall'età dei protagonisti (più simile a quella dei ragazzi degli ultimi anni di liceo e non delle scuole medie).

In questi primi due episodi la storia è molto più coerente con quella dei libri. I personaggi vengono costruiti in modo più approfondito, e hanno lo spazio per emergere, grazie anche ai giovanissimi attori che dimostrano talento.

Le ambientazioni riescono a farci immergere in questo mondo fantastico, grazie anche a una regia presente e in linea con il genere. Gli effetti speciali, per quello che si è potuto vedere in questi primi due episodi, non sembrano male. Le arpie sono costruite nettamente meglio rispetto ai film, e il Minotauro ha un bell'aspetto.

Per ora questi due episodi segnano un bellissimo inizio, che ci auguriamo possa continuare nel migliore dei modi, ma questo lo vedremo di settimana in settimana.

Ti potrebbe interessare