Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Corsair K70 CORE, recensione: best buy assoluta per la fascia media

Con K70 CORE Corsair ha deciso di espandere la famiglia K70, tastiere da gaming pensate per essere personalizzabili e con alte prestazioni, aggiungendo però un opzione più economica. Vi diciamo già in partenza che siamo molto soddisfatti dell’offerta proposta da Corsair con K70 CORE, avendo provato spesso tastiere di fasce di prezzo simili, ma mai […]

Corsair K70 Core

Con K70 CORE Corsair ha deciso di espandere la famiglia K70, tastiere da gaming pensate per essere personalizzabili e con alte prestazioni, aggiungendo però un opzione più economica. Vi diciamo già in partenza che siamo molto soddisfatti dell'offerta proposta da Corsair con K70 CORE, avendo provato spesso tastiere di fasce di prezzo simili, ma mai così complete.

8

Corsair K70 CORE

Con K70 CORE Corsair ha centrato il punto. Una tastiera con prezzo da medio gamma ma con prestazioni che non hanno nulla da invidiare a tastiere ben più costose. In gaming risulta praticamente perfetta e abbiamo apprezzato moltissimo il quadrante di controllo. Il software iCUE è poi ricco di funzionalità e, salvo aver dovuto prenderci la mano, risulta abbastanza intuitivo. Unica pecca è il suo comportamento durante la scrittura, capiamo anche però che non nasce con quell'obiettivo.

  • Quadrante di controllo comodissimo

  • Ottime prestazioni

  • Software accurato

  • Ogni tanto imprecisa

Specifiche

  • Software: iCUE
  • Dimensione: Full Size (104 tasti + 1)
  • Compatibilità: PC o Mac con porta USB Type-A 3.0 o 3.1
  • Frequenza di aggiornamento: 1.000 Hz
  • Layout: IT
  • Switches: MLX Red
  • Memoria integrata: Si
  • Altezza regolabile: Si
  • Tasti multimediali: Scorciatoie Fn
  • Connettività: Solo cablata
  • Prezzo: €99,99

Design e costruzione

In Italia è possibile acquistare K70 CORE solamente di colore nero in layout italiano, e possibile però aggiungere alla tastiera keycap di ricambio con layout americano e di colore nero e bianco. Tecnicamente la tastiera è anche compatibile con un poggia polsi magnetico presente in confezione solo nella versione SE del prodotto. Versione SE che almeno attualmente non è purtroppo venduta con layout italiano.

K70 CORE è costruita in plastica riciclata e alluminio. Il corpo è principalmente di plastica, è però presente una piastra in alluminio al di sotto dei tasti. A proposito dei tasti. Ogni keycap è costruito in ABS e il rumore di essi viene attenuato da due strati interni di schiuma fonoassorbente. Dobbiamo dirvi che l'ABS per i tasti ci aveva fatto storcere leggermente il naso data la grande quantità di ditate che solitamente attira. Siamo rimasti però soddisfatti non trovando questa problematica particolarmente marcata. Non abbiamo provato la tastiera per lunghi mesi, i materiali sembrano però ottimi e ci aspettiamo una durata del prodotto sicuramente di più anni.

Software e personalizzazione

K70 CORE è una tastiera RGB completamente personalizzabile nei colori e nelle funzioni. Per poter modificare ogni aspetto della tastiera bisogna utilizzare iCUE, software di Corsair per modificare ogni sua periferica. A primo impatto con il software abbiamo avuto qualche difficoltà nell'impostare bene i colori della tastiera. Il motivo è la grandissima quantità di opzioni disponibili per il prodotto. Non avendo mai utilizzato iCUE per nessun altra periferica abbiamo anche dovuto capire da zero tutto il programma. Una volta presa però familiarità ci siamo trovati molto bene e siamo più che soddisfatti della grande quantità di personalizzazioni disponibili.

Immagine d'informazione

La prima sezione che vi ritroverete in Home è Murals. Come si può vedere in foto si tratta di una funzione di illuminazione che presenta vari preset (non solo i sei in foto) impostabili potenzialmente a tutte le periferiche RGB di Corasair contemporaneamente. Funzione molto interessante, purtroppo non disponevamo di altre periferiche del brand.

Andando invece nel dettaglio di K70 CORE vi ritroverete con sette sottomenu. Sia assegnazione tasti che illuminazione sono presenti due volte ma una di queste in versione hardware. Questa versione è identica in tutto e per tutto alla classica, permette però di utilizzare le impostazioni scelte anche su altri PC senza il programma iCUE installato. Il tutto grazie alla memoria interna della tastiera che permette di salvare più profili.

Assegnazione tasti

Come da titolo, in questa sezione potrete assegnare a una combinazione di tasti delle azioni specifiche. Risulta tutto molto intuitivo potendo selezionare i tasti direttamente dall'immagine della tastiera. Le combinazioni che si possono creare sono davvero moltissime e possono risultare davvero utili ed efficienti in moltissime situazioni.

Immagine d'informazione

Effetti di illuminazione

Nonostante i nomi leggermente diversi le due sezioni illuminazione sono quasi identiche. Con ovviamente la differenza che abbiamo menzionato in precedenza. In questa sezione è possibile modificare in modo super dettagliato colori ed eventuali effetti della tastiera. È possibile selezionare tasto per tasto il colore o possiamo volendo scegliere su alcuni preset come: WASD, QWERDF, Numpad, Arrow Keys, 1-6. Unica altra piccola differenza con hardware è che nella versione classica si possono scegliere un numero illimitato di colori mentre in Illuminazione Hardware o un solo effetto o massimo cinque colori statici.

Immagine d'informazione

Altre impostazioni

Le altre tre opzioni possiamo definirle "minori" e servono per disabilitare alcune combinazioni di tasti, modificare le opzioni del quadrante in alto a destra (ne parliamo meglio in basso) e altre impostazioni varie della tastiera.

Funzionalità aggiuntive

Oltre a tutte le varie personalizzazioni di cui abbiamo appena parlato, questa tastiera ha dalla sua una grandissima feature. Parliamo ovviamente del rotella multifunzione presenta in alto a destra della tastiera.

Immagine d'informazione

Questa rotella, chiamata da Corsair quadrante di controllo, permette di svolgere con estrema rapidità alcune funzioni di base del PC. Le funzioni possono essere attivate sempre attraverso iCUE e possono essere scambiate velocemente con la combinazione di tasti Fn+F12. Il quadrante, oltre a poter girare in entrambi i sensi, può essere premuto per svolgere alcune funzioni specifiche come mutare il volume, disattivare la retroilluminazione della tastiera e molto altro.

Immagine d'informazione

Possiamo dirvi che siamo rimasti decisamente colpiti dal quadrante e sappiamo che da oggi in poi sarà molto dura provare tastiera non dotate di una funzione simile.

Switches

K70 CORE è una tastiera meccanica pensata principalmente per il gaming. Gli switch utilizzati sono i MLX Red pre-lubrificati. Questo tipo di switch è proprietario di Corsair ma non è poi così dissimile da dei classici MX Red, ovvero tasti con una risposta molto rapida, ottimi per il gaming. La rumorosità rimane poi molto contenuta grazie agli strati fonoassorbenti che abbiamo menzionato in precedenza.

Immagine d'informazione

Queste sono le specifiche più nel dettaglio:

  • Forza di attuazione: 45g
  • Distanza di attuazione: 2mm
  • Corsa totale: 4mm
  • Pressioni garantite: 70 milioni

Ogni tasto può essere ovviamente rimosso e modificato con altri tasti compatibili. Gli switches non possono invece essere modificati in alcun modo, essendo saldati alla PCB. La saldatura rende quindi anche più complicata una eventuale manutenzione interna per l'impossibilità di aprire completamente la tastiera.

Performance

K70 CORE è una tastiera da gaming e ovviamente il nostro focus è stato principalmente quello. Abbiamo provato la tastiera su titoli TPS e FPS, anche durante la recensione di Modern Warfare III, e possiamo ritenerci ampiamente soddisfatti. Vi ritroverete davanti a una tastiera affidabile e rapida. Potendo disattivare poi il tasto Windows o combinazioni di tasti come Alt+F4 o Alt+Tab diventa ancora più comoda durante le vostre partite.

Se quindi il prodotto risulta quasi impeccabile nel mondo del gaming abbiamo avuto qualche dubbio in più nella vita di tutti i giorni. Avendo spesso a che fare con linguaggi di programmazione vari e ovviamente anche con la scrittura di articoli per hynerd mi sono ritrovato a dover scrivere molto di più di un classico utente PC base. Dopo qualche settimana di utilizzo, abbastanza quindi per abituarci alla nuova tastiera, non siamo rimasti mai davvero soddisfatti del feeling durante la scrittura. Probabilmente sarà per via degli switches ultra rapidi, abbiamo avuto però notevoli problemi di battitura. Ovviamente K70 CORE è pensata per il gaming, e infatti quel compito lo svolge alla perfezione, se necessitate però di scrivere molto possiamo dirvi che non è la tastiera per voi.

Ti potrebbe interessare