Asus ZenBeam L2, Recensione: un proiettore portatile definitivo?

ASUS ZenBeam L2 è un proiettore portatile LED intelligente che offre un’esperienza da cinema su grande schermo. La sua portabilità e il design compatto sono tra le sue caratteristiche più apprezzate, grazie alle dimensioni ridotte che lo rendono ideale per l’utilizzo su un comodino o per le serate al cinema fuori casa. Nonostante le sue […]

Asus ZenBeam L2, Recensione: un proiettore portatile definitivo?

ASUS ZenBeam L2 è un proiettore portatile LED intelligente che offre un'esperienza da cinema su grande schermo. La sua portabilità e il design compatto sono tra le sue caratteristiche più apprezzate, grazie alle dimensioni ridotte che lo rendono ideale per l'utilizzo su un comodino o per le serate al cinema fuori casa. Nonostante le sue dimensioni, il piccolo proiettore emana una luminosità di 960 lumen e una risoluzione di 1080p, collocandosi in una posizione forte nel mercato in crescita dei proiettori portatili in miniatura.

La sua particolarità risiede nelle funzionalità intelligenti, alimentate da un Android TV Box incluso di HAKO mini. Questa caratteristica, tuttavia, può creare un'esperienza utente conflittuale, che risulta meno fluida rispetto ad altre soluzioni sul mercato. Malgrado questo, ASUS ha creato un prodotto esteticamente gradevole, con una struttura leggera e facilmente trasportabile.

L'Asus ZenBeam L2 non è solo un semplice strumento di presentazione, ma un mezzo per i creativi di sperimentare i loro video in forma cinematografica, o per le famiglie di riunirsi e godersi un film ovunque. Con l'inclusione di un Android TV Box, l'Asus ZenBeam L2 risponde alle esigenze di intrattenimento di qualità, il principale motore di questa categoria di prodotti. Aggiunge anche un tocco di originalità con una serie di grafiche simil-screensaver che creano un'atmosfera accogliente.

Asus ZenBeam L2
Asus ZenBeam L2
Asus ZenBeam L2
9

ASUS ZenBeam L2

Considerato uno dei migliori, se non il migliore, proiettore della sua categoria, e uno dei più luminosi per il prezzo, l'ASUS ZenBeam L2 rappresenta un'ottima scelta. Offre una portabilità impressionante, un'eccellente qualità dell'immagine in ambienti bui e opzioni di connettività versatili. Il suo design compatto, combinato con l'integrazione di Android TV e l'audio da 10 W, lo trasforma in un comodo hub di intrattenimento. La sua unica pecca è la luminosità limitata, che ne ostacola le prestazioni in spazi ben illuminati e la durata della batteria non sempre sufficiente per un uso prolungato senza una fonte di alimentazione.

Panoramica e Design

L'ASUS Zenbeam L2 rappresenta un'evoluzione significativa rispetto al suo predecessore, l'L1. Questa nuova edizione, parte della linea di proiettori ZenBeam di ASUS, offre funzionalità e specifiche tecniche notevolmente migliorate. Dotato di una luminosità LED di 960 lumen, molto superiore ai 300 lumen dell'L1, e una risoluzione elevata da 720 a 1080p, lo ZenBeam L2 si distingue per il design raffinato e le prestazioni impressionanti.

Il proiettore ASUS ZenBeam L2, con una risoluzione di 1080p e compatibilità HDR 10, funziona a 60 FPS, rendendolo un'ottima scelta per i giocatori e per le serate di cinema a casa. Incorpora funzionalità come la distorsione trapezoidale automatica e l'aggiramento degli ostacoli, utili per ottenere un'immagine perfettamente regolata. Nonostante sia un proiettore entry-level, offre una batteria integrata che ne consente un facile trasporto e utilizzo in movimento.

Per quanto riguarda le funzioni intelligenti, l'ASUS ZenBeam L2 si avvale del mini box TV Android HAKO incluso. Questo dispositivo, che trova alloggio in uno scomparto apposito sul proiettore, offre funzionalità come Bluetooth, Google Cast, Wi-Fi e tutte le altre opzioni tipiche di un box Android TV. Pur essendo un dispositivo di dimensioni ridotte, l'HAKO mini è potente, con un processore 4x ARM Cortex-A4 @ 1800 MHz, 2 GB di RAM e 4 GB di spazio di archiviazione, offrendo un'esperienza Android TV 10 essenziale.

Nonostante la presenza del box Android, ASUS non fornisce software aggiuntivi per controllare il proiettore da computer o smartphone. Da un lato, questo è un vantaggio perché le funzionalità universali di Android TV per il mirroring dello schermo e altre funzioni simili sono più che sufficienti e non richiedono l'installazione di app aggiuntive.

Alcune peculiarità del sistema Android TV alimentato da HAKO mini possono comunque creare qualche inconveniente. Ad esempio, la funzione di comando vocale non funzionava sulla nostra unità di prova, nonostante la presenza di un pulsante di comando vocale dedicato sul telecomando. Inoltre, l'HAKO mini ha una risoluzione predefinita di 4K, che mette a dura prova il sistema, considerando che il proiettore può emettere solo immagini a 1080p. Pertanto, per ottenere prestazioni migliori, consigliamo di modificare la risoluzione del sistema Android TV a 1080p.

Asus ZenBeam L2
Asus ZenBeam L2
Asus ZenBeam L2

Per quanto riguarda la costruzione, l'ASUS ZenBeam L2 è un prodotto ben realizzato, con materiali di qualità e un design che non ti farà sentire a disagio a portarlo in giro. Le porte sono posizionate in modo logico e ci sono due porte USB-C, una per l'alimentazione e l'altra per un segnale video DP da un altro dispositivo.

Un dettaglio che vale la pena notare è l'AndroidTV Box, che deve essere inserito manualmente nel dispositivo. Nonostante ciò, per gli appassionati dell'esperienza AndroidTV, questa caratteristica rappresenta un vantaggio rispetto a molti competitor che optano per i propri sistemi operativi. Il proiettore ha un proprio sistema operativo, separato da Android TV, ma offre comunque una buona gamma di app disponibili.

Il proiettore è costruito con materiali di buona qualità, con i comandi posizionati sulla parte superiore e sensori di movimento per attivare la distorsione trapezoidale automatica. Dispone inoltre di una filettatura per treppiede sulla base e di una maniglia pratica per il trasporto. Per viaggi oltre la stanza accanto, è preferibile utilizzare la custodia in tessuto imbottito inclusa, che ha un alloggiamento separato per il telecomando e l'alimentatore.

L'ASUS Zenbeam L2 viene fornito in un'elegante scatola di cartone con il logo ASUS, contenente il proiettore, una borsa, un adattatore, un cavo di alimentazione, un certificato di garanzia, un manuale di istruzioni veloci (QSG), un telecomando, una batteria AAA e l'Android TV Box.

Image 1
Image 2
Image 3

Hardware

Lo ZenBeam L2, con la sua robusta qualità costruttiva e un design affascinante, sembra molto più un altoparlante Bluetooth che un proiettore, grazie alla griglia che avvolge l'intero chassis. Realizzato con un materiale plastico di alta qualità, il telaio presenta una maniglia in pelle sintetica che ne facilita il trasporto. La parte superiore del proiettore è dotata di una piastra rimovibile, sotto la quale si trova il vano che contiene il mini TV Box HAKO.

Situati sul lato superiore rimovibile, vi sono i pulsanti hardware. Il navigatore è utilizzato per gestire le funzioni di freccia e volume, mentre i pulsanti Indietro, Scena e Input si trovano accanto ad esso. Il pulsante di accensione, invece, è posizionato sul retro del chassis.

Le porte si trovano lungo la parte inferiore sul retro del proiettore, che è realizzato in plastica liscia e dotato di piedini in gomma. Le porte sono ben separate e chiaramente etichettate, offrendo due opzioni USB-C, una USB-A, HDMI e un'uscita audio. Vi è anche un piccolo foro, che presumibilmente è un microfono interno, sebbene non sembri funzionante.

Tra le porte disponibili, vi è la Porta USB-C DC IN, utilizzata per collegare l'alimentatore e alimentare il proiettore. La porta USB-C serve a collegare un'unità USB e a caricare dispositivi esterni con un'uscita di 7,5 W. La porta USB-A ha una funzione simile, ma con un'uscita di 5V/1.5A. L'HDMI è per il collegamento di dispositivi di riproduzione, per proiettare contenuti sullo schermo. Infine, la porta AUX-OUT è per il collegamento a un dispositivo di uscita audio esterno, per migliorare la qualità audio.

Lo ZenBeam L2 ha un rapporto di proiezione di 1,2:1, che permette di ottenere un ampio schermo a breve distanza. Possiede un obiettivo fisso, senza capacità di zoom ottico, ma con un dispositivo di evitamento degli ostacoli che regola automaticamente l'immagine proiettata.

La funzione di distorsione trapezoidale automatica è presente, ma ho riscontrato la sua imprecisione, anche per angoli di visione leggeri. È possibile regolare manualmente l'immagine utilizzando l'angolo rapido o i menu trapezoidali, ma non è possibile disattivare la distorsione trapezoidale automatica.

Durante i miei test, ho dovuto combattere continuamente con la funzione trapezoidale automatica che cercava di compensare il movimento del proiettore quando cercavo di posizionarlo. Si spera che con un futuro aggiornamento software, questa funzione venga aggiunta.

L'obiettivo del proiettore è leggermente incassato rispetto al telaio, il che rende facile riporlo nella custodia per il trasporto senza dover preoccuparsi di eventuali urti o graffi. Come la maggior parte dei proiettori laser a ottica fissa di questa categoria, non è incluso il copriobiettivo.

La parte Android di questo proiettore viene gestita dal mini TV box HAKO, quindi avrai due menu di impostazioni. Il primo menu proviene dal software nativo dello ZenBeam L2. Questo menu contiene opzioni per gli ingressi, la correzione dell'immagine, la messa a fuoco, l'audio e le modalità della batteria.

Il menu principale è un po' strano, con le modalità della batteria etichettate come 'Splendid'. Nonostante 'Splendid' sia un termine costantemente utilizzato nei prodotti ZenBeam, non riesco a capire perché sia correlato alle modalità della batteria. Quando il proiettore è collegato, le modalità Splendid cambiano dalla modalità batteria alla modalità immagine.

L'AudioWizard ti permette di scegliere tra diverse modalità audio in modo semplice. Puoi scegliere tra le opzioni per film, musica, gioco e modalità all'aperto.

Nel menu, troverai anche un esploratore di file, che ti permette di sfogliare i file dal sistema e da qualsiasi unità USB che colleghi. Ho notato che il layout interno dei file è strutturato allo stesso modo di un dispositivo Android TV.

In conclusione, lo ZenBeam L2 è un proiettore di alta qualità, robusto e di peso adeguato. Il design elegante, con una maniglia in pelle per il trasporto e finiture sobrie in blu e antracite, ne fa un prodotto professionale senza rinunciare alla portabilità.

Image 1
Image 2

Prestazioni

L'ASUS ZenBeam L2 è un proiettore portatile che offre un'ottima combinazione di prestazioni e durata della batteria, ideale per uno spettatore occasionale piuttosto che per un appassionato di home theater. Con una risoluzione nativa di 1080p e compatibilità con 4K e HDR 10+, questo proiettore fornisce un'immagine di alta qualità grazie ai suoi 960 lumen LED. Questa luminosità è notevole per un dispositivo dalle dimensioni così compatte.

Il ZenBeam L2 offre diverse modalità "Splendid" per personalizzare l'esperienza visiva. Queste includono modalità come BRIGHT, STANDARD, THEATER, ECO, SCENARIO, GAME e USER. La modalità STANDARD è particolarmente equilibrata, fornendo una combinazione ideale di luminosità e precisione del colore. Tuttavia, il proiettore ha qualche difficoltà con scene che presentano molta neve, a causa del suo contrasto predefinito elevato che può causare la perdita di dettagli.

Per quanto riguarda la qualità del suono, lo ZenBeam L2 è dotato di un altoparlante da 10W. Pur non offrendo la qualità più alta, l'altoparlante è più che sufficiente per un'esperienza di visione di base. Inoltre, il dispositivo offre diverse modalità audio per adattarsi a diversi tipi di contenuti, dall'aperto al cinema, dalla musica ai giochi.

Il proiettore è alimentato da una batteria da 17.700 mAh, che può durare fino a 3,5 ore di riproduzione video. Durante i nostri test, la batteria ha superato le aspettative, durando circa quattro ore prima di esaurirsi. Il dispositivo viene fornito con un caricabatterie da 90W, ma può anche essere caricato utilizzando un caricabatterie per telefono standard tramite la porta USB-C sul retro, sebbene a una velocità di ricarica più lenta.

Per quanto riguarda la connettività, lo ZenBeam L2 offre una vasta gamma di opzioni. Oltre alle porte HDMI e Type-C, il proiettore supporta Google Chromecast per lo streaming wireless da dispositivi Android. Inoltre, è inclusa una piccola box Android TV, HAKO, che consente l'accesso a una vasta gamma di app di streaming come Netflix, Prime Video e Disney Plus.

La qualità dell'immagine dello ZenBeam L2 è molto buona, con un livello di dettaglio elevato nelle ombre e una buona saturazione dei colori. Tuttavia, il contrasto potrebbe essere migliorato, in particolare nelle scene con molta neve o in ambienti molto luminosi. Nonostante questo, il dispositivo offre un'esperienza visiva complessiva eccellente, specialmente quando utilizzato con un Chromecast HD.

Nel complesso, l'ASUS ZenBeam L2 è un proiettore portatile di alta qualità che offre un'ottima combinazione di luminosità, risoluzione e durata della batteria. Sebbene non sia destinato agli appassionati di home theater, è un'ottima scelta per chi cerca un proiettore compatto e portatile.

Conclusione

Al prezzo di 735€, l'ASUS ZenBeam L2 offre una luminosità impressionante e colori vividi, tuttavia risulta essere un prodotto che sembra essere stato lanciato sul mercato in maniera precipitosa. Le sue funzionalità interrotte, un sistema Android TV presentato in modo errato e un menù poco intuitivo, lasciano intendere che lo sviluppo del prodotto sia stato affrettato.

Con una luminosità di 960 lumen, l'ASUS ZenBeam L2 è sufficientemente brillante per una serata cinematografica in un ambiente con poca luce. Grazie al suo design compatto, è abbastanza piccolo e leggero da portare con sé in viaggio. La custodia per il trasporto inclusa è un dettaglio elegante che consente di riporre tutti gli accessori che si prevede di portare con sé. Un buon treppiede può rivelarsi un ottimo alleato se si possiede un ASUS ZenBeam L2.

Le specifiche tecniche dei proiettori di questa categoria possono variare notevolmente, ma una risoluzione di 1080p è ormai uno standard a questo prezzo. Associando l'ASUS ZenBeam L2 a un Google Chromecast HD e a un altoparlante Bluetooth di qualità superiore, si può godere di una grande esperienza visiva, sia che si tratti di guardare film o di giocare.

L'ASUS ZenBeam L2 si distingue per il suo design elegante e robusto, e non risulta difficile da trasportare nonostante la presenza di una batteria che ne consente l'utilizzo portatile. E con una durata dichiarata di 3,5 ore, supera comodamente le 2,5 ore della Nebula Capsule 3. Gli effetti Asus Light Wall, benché utilizzati raramente, aggiungono un tocco di divertimento e caratterizzano ulteriormente il brand 'Zen'.

Tuttavia, l'esperienza utente risulta compromessa da alcune anomalie, accentuate dalla presenza di un Android TV Box separato. Mentre non è eccessivamente invadente, l'altoparlante da 10W Harmon/Kardon non sembra mai abbastanza rumoroso da fare un'impressione.

Nonostante queste piccole pecche, l'ASUS ZenBeam L2 rimane un proiettore molto elegante, particolarmente adatto alla fruizione di contenuti multimediali, dato il supporto ad AndroidTV e la presenza di un'app Apple TV. Grazie alla connessione USB-C / DisplayPort, non avrai bisogno di più di un cavo per connetterti a un telefono o laptop in movimento, rendendolo ideale per la condivisione di progetti cinematografici, foto o lavori in movimento.